10 regole per organizzare un viaggio in autonomia

Questa è una sorta di vademecum, un elenco delle principali cosa da fare per organizzare un viaggio fai da te,  se non siete esperti e volete provare ad "arrangiarvi" questi 10 punti racchiudono l'essenza per strutturare un viaggio indipendente, vedremo di sviluppare ognuna delle voci in seguito.

 

1)      Scelta della destinazione (non ridete, non è scontato che sappiate dove volete andare)

2)      Quantificare un budget di spesa (quanto possiamo e/o vogliamo spendere)

3)      Ricerca, scelta e prenotazione del mezzo per arrivare a destinazione

4)      Ricerca di informazioni (tramite forum, siti inerenti, guide di viaggi etc…) sulla destinazione scelta

5)      Scelta delle cose da vedere e da fare in base alle proprie esigenze

6)      Impostazione itinerario (di massima o definivo)

7)      Ricerca e prenotazione di eventuali mezzi di trasporto in loco

8)      Ricerca alloggi ed eventuale prenotazione

9)      Pagamenti (acconti e/o saldi) di tutto ciò che abbiamo prenotato

10)  Acquisto di assicurazioni viaggio (annullamento e/o infortuni)

 

Non deve avvenire tutto necessariamente in questo ordine, ma ho notato che in linea di massima più o meno la sequenza è questa.

Se avete già qualche idea e volete cominciare, buon lavoro. Se invece proprio non ne ci riuscite io sono qui per aiutarvi 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...